Ashtanga yoga

 “lo yoga è la più grande ricerca che l’uomo abbia mai fatto sul corpo e sulla mente.” Jung

COS’E’ L’ASHTANGA YOGA

L’ashtanga è un metodo di purificazione esterno e interno, l’obbiettivo è quello di portare la mente sotto controllo.  Gli yoga sutra di Patanjali dicono: “lo yoga è il controllo della mente” Le asana servono per portare salute e lucidità mentale. Le posizioni, asana, sono concatenate l’una all’altra attraverso una transizione di movimenti che si chiama vinyasa che significa: movimento coordinato con il respiro. Ogni posizione agisce profondamente sul corpo e sugli organi interni. La sequenza nel suo insieme, che dura circa 70/80 minuti, genera un forte calore interno che purifica l’organismo attraverso il sudore. Il respiro profondo e controllato calma la mente. La pratica quotidiana rende la mente calma e lucida, il corpo forte e sano. La pratica dell’ashtanga è divisa in serie, le asana devono essere eseguite in una sequenza specifica con un determinato numero di respiri in entrata e uscita. Ogni postura viene mantenuta dai 5 agli 8 respiri.

La prima serie, yoga chikitsa, purifica gli organi e i muscoli del corpo. La serie intermedia, nadi shodhana, purifica il sistema nervoso e la mente. La terza serie, divisa in 4 serie, incrementa la forza e l’energia interna.

 

COS’E’ IL MYSORE STYLE

Le classi mysore style non sono classi guidate di gruppo. Ogni studente pratica la sequenza secondo il proprio livello e ritmo. L’insegnate da allo studente indicazioni personali rispetto alle posture e attraverso gli aggiustamenti aiuta l’allievo a trovare il corretto allineamento del corpo. Il silenzio e l’energia prodotta dal gruppo portano la mente in uno stato di quiete. Alla fine della sequenza ci si riposa 5/10 minuti sdraiati sul tappetino per assorbire e stabilizzare i benefici della pratica.